Manutenzione dei Pneumatici

Uso e manutenzione

  • Tenere i pneumatici puliti e lontano da fonti di calore, luce, ozono o idrocarburi.
  • Evitare la prolungata esposizione dei pneumatici alla luce solare diretta.
  • Evitare qualunque contatto con grassi, petrolio, solventi volatili o altre sostanze che potrebbero deteriorare la gomma.
  • Evitare di conservare in posizione orizzontale i pneumatici senza camera d'aria; solo piccoli pneumatici possono essere impilati o conservati piatti (massimo sei mesi).
  • Quando i pneumatici sono conservati piatti (orizzontale) la posizione deve essere rampone contro rampone.
  • Ridurre la pressione di gonfiaggio quando i pneumatici vengono conservati smontati dal veicolo ma montati sui cerchioni.
  • Verificare che all'interno dei pneumatici non ci sia né acqua né umidità.
  • Non conservare mai i pneumatici a contatto diretto col suolo per lunghi periodi.

Riparazione dei pneumatici

  • Per motivi di sicurezza, le riparazioni devono essere eseguite solo da gommisti specializzati che utilizzano gli attrezzi corretti.

Uso corretto dei pneumatici

  • Quando si installanto i pneumatici bisogna considerare la correlazione tra velocità, pressione di gonfiaggio e capacità di carico.
  • Il sovraccarico provocherebbe la rottura prematura dello pneumatico. Utilizzare la documentazione tecnica e le tabelle di gonfiaggio che mostrano carico e pressione per le diverse velocità di esercizio.
  • Il gonfiaggio insufficiente provoca non solo una maggiore usura del battistrada ma anche la separazione dei componenti della copertura ed alla fine danni alla stessa.
  • Un gonfiaggio eccessivo rende il pneumatico rigido e ne diminuisce la resistenza agli urti provocando lesioni alla carcassa.

Istruzioni per l'installazione e la rimozione

Le procedure di smontaggio e montaggio possono essere pericolose e devono essere eseguite solo da personale addestrato e qualificato che utilizza attrezzi e procedure corretti. Il mancato rispetto di queste procedure può causare un'installazione non corretta del pneumatico sul cerchio e far sì che la copertura stessa esploda liberando energia esplosiva che può provocare gravi lesioni o morte.

Montaggio

  1. Verificare che cerchio, pneumatico e camera d'aria siano compatibili.
  2. Controllare che il pneumatico sia adatto alla macchina. Utilizzare solo cerchi consigliati o permessi dal fabbricante del pneumatico.
  3. Utilizzare sempre attrezzature specifiche e strumenti corretti.
  4. Il cerchio deve essere pulito e in perfette condizioni (senza danni, ruggine, ecc.) Se necessario, pulire bene con una spazzola metallica. Non montare mai un pneumatico su un cerchio che presenta danni significativi (distorsione, saldature errate, ecc.)
  5. Ispezionare a fondo interno ed esterno del pneumatico per identificare la presenza di eventuali danni. Se il danno non può essere riparato, il pneumatico deve essere sostituito.
  6. Se pneumatico Tube Type, utilizzare sempre camera d'aria e flap nuovi e della corretta dimensione. Per il montaggio di pneumatici Tubeless, su cerchi senza camera d'aria, utilizzare sempre una nuova valvola.
  7. Prima del montaggio, lubrificare cerchio e tallone. Utilizzare solo un lubrificante adatto che non danneggi il pneumatico (mai silicone o prodotti a base di petrolio).
  8. Si raccomanda il montaggio verticale. In caso di montaggio orizzontale non è possibile verificare se il tallone inferiore è correttamente alloggiato.
  9. Montare il pneumatico sul cerchio diametralmente opposto al foro della valvola (rispettando il senso di rotolamento se indicato dalla frecce, se presenti sul fianco). Con l'aiuto di una leva adatta e ripetendo l'operazione, portare il primo tallone all'interno del canale del cerchio. Successivamente inserire la camera d'aria (se presente) all'interno del pneumatico, gonfiandola leggermente e cospargendola preventivamente con talco. Localizzare la valvola e montarne la ghiera senza stringere. Montare il secondo tallone, facendo progressivamente leva sul bordo del cerchio finendo in prossimità dell'attacco della valvola.
  10. Per alloggiare i talloni e centrare il pneumatico, togliere nucleo della valvola. Gonfiare lentamente verificando il corretto alloggiamento dei talloni. Verificare che i talloni non pizzichino la camera d'aria.
  11. Durante il gonfiaggio del pneumatico tenersi a distanza di sicurezza e usare sempre una gabbia antiscoppio. Se possibile, fissare il pneumatico alla parete o bloccare con catene. Durante la lettura della pressione, assicurarsi che nessuna parte del corpo sia entro la probabile traiettoria del corpo valvola. Si consiglia di utilizzare manometri con limitatore di pressione adatti. Utilizzare filtro e deumidificatore sulla linea dell'aria compressa per evitare di far entrare umidità o sporco. Non utilizzare mai un martello per alloggiare il tallone del pneumatico.
  12. Continuare a gonfiare. Assicurarsi di non gonfiare oltre 2,5 Bar se i talloni non sono ben alloggiati e centrati sulla ruota.
  13. Se i talloni non sono correttamente alloggiati, sgonfiare, lubrificare e gonfiare di nuovo. Ripetere queste operazioni fino a che i talloni non sono correttamente posizionati sul cerchio.
  14. Quando tutte le precedenti operazioni sono state eseguite correttamente, montare di nuovo il nucleo della valvola. Impostare la pressione in funzione del carico - vedere le tabelle del catalogo tecnico.
  15. Verificare che le valvole non tocchino i cerchi, i tamburi dei freni o altre parti meccaniche fisse.

Rimozione

  • Non tentare mai di togliere dall'alloggiamento i talloni di un pneumatico gonfio.
  • Togliere sempre il nucleo della valvola.
  • Lasciar sgonfiare il pneumatico; prima di togliere dall'alloggiamento, verificare che il pneumatico sia completamente sgonfio. Non usare mai attrezzi che potrebbero danneggiare i cerchi o i talloni del pneumatico.